Lettere Al Futuro

6 gennaio 2008

Ti ascolto con il cuore

Filed under: Lettere — abdita @ 16:46

Qui ti chiamerò Belle. Fra qualche giorno compirai 16 anni e vorrei farti un regalo insolito.

Poco fa mi hai chiesto di ascoltarti. E’ vero, mentre ti ascoltavo ho attizzato il fuoco nel caminetto e ho tenuto d’occhio il caffè mentre usciva. Non sono stata ferma come avresti voluto, ma ho ascoltato attentamente quello che tu hai scritto. Volevi da me una conferma, un commento.

I tuoi pensieri per me sono preziosi, ancora più prezioso il dialogo tra noi, anche se a volte difficile. Se te la senti scrivile per tutti le cose che mi hai detto. Comunque ricordati: non ti ascoltavo solo con le orecchie. Ti ho ascoltato con il cuore.

                                                                                                      la tua mamma 

Annunci

11 commenti »

  1. Che bella questa lettera..
    Parle concrete, di vita quotidiana, dove ogni gesto e ogni attenzione sono cemento in un rapporto.
    Grazie..

    Commento di unblogindue — 6 gennaio 2008 @ 19:25 | Rispondi

  2. Bello! bisogna saperli ascoltare i figli. Sempre.
    Mi hai fatto venire in mente le lunghe chiacchierate con il mio figlio più grande, che ci raccontava (a me e al papà) tutte le avventure della giornata. Fino a non molti anni fa.

    OT
    Io proporrei a Sara di segnalare questo post visto che l’autrice non vuole comparire.
    Che ne dite?

    Commento di violainevercors — 6 gennaio 2008 @ 19:26 | Rispondi

  3. Cara abdita hai detto bene i figli si ascoltano con le orecchie ma sopratutto con il cuore, ed in effetti parlano sopratutto al cuore. Penso a quanti figli non parlano con i loro genitori, ricordo che quando ero piccola non riuscivo a parlare con mio padre, per il suo carattere,oppure perchè era stato educato rigidamente, per parlare con lui mi rivolgevo a mia madre ed era lei che ascoltava e mediava, lei aveva la sensibilità di mamma che scioglie il cuore ai propri figli.

    Commento di rossaurashani — 6 gennaio 2008 @ 19:26 | Rispondi

  4. Violaine, Abdita mi ha chiesto come fare per pubblicare su OkNo, le ho mandato ora una mail con le linee guida, quindi aspetto risposta…Ti ha detto lei che non vuole comparire?

    Commento di unblogindue — 6 gennaio 2008 @ 19:35 | Rispondi

  5. No…
    ma sai visto che ha il nome “abdita” pensavo che volesse restare “nascosta”.
    Come non detto allora!!!

    Commento di violainevercors — 6 gennaio 2008 @ 19:39 | Rispondi

  6. Ahhh non avevo capito!!!
    Comunque aspettiamo notizie e poi vediamo come muoverci!
    Ps vi va se domani pubblico la mia lettera?

    Commento di unblogindue — 6 gennaio 2008 @ 19:45 | Rispondi

  7. Grazie dei vostri commenti! Ho provato a inserire il post su OK Notizie. Credo di esserci riuscita. Ci sentiamo più tardi… e mi dite se ho azzeccato.

    Commento di abdita — 6 gennaio 2008 @ 19:46 | Rispondi

  8. http://oknotizie.alice.it/go.php?us=11a110a00c1002eb
    Ecco qui il link della segnalazione su OkNotizie

    Commento di unblogindue — 6 gennaio 2008 @ 19:58 | Rispondi

  9. Peccato! l’ho vista solo ora che riesco a collegarmi! (C’era mio figlio!)

    Ma mi accorgo che non è stata notata! sigh…

    Forse è meglio far precedere il titolo del post da “Lettere al futuro”: così si capisce che vengono da questo blog!

    Unblogindue, ma certo che devi pubblicare!
    Mi pare ovvio!

    Commento di violainevercors — 6 gennaio 2008 @ 20:54 | Rispondi

  10. Tecnicamente sono alle prime armi: imparerò e seguirò le procedure.

    Nascosta vuol restare l’identità.
    Nascoste sono le cose che spesso non ci si racconta nella vita di tutti i giorni, ma che qui affiorano, tra presente e futuro.

    Belle ha letto attentamente questi commenti: pensieri e ricordi di altre mamme… tutti veri, tutti profondi.

    Grazie a tutte!

    Commento di abdita — 6 gennaio 2008 @ 23:31 | Rispondi

  11. Belle, tu e tua madre siete entrambe fortunate.

    Commento di marisauno — 7 gennaio 2008 @ 11:40 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: