Lettere Al Futuro

28 gennaio 2008

“il paese dei bambini che sorridono”- poesia-” l’amico “

Filed under: Poesie — adriano49 @ 22:33

” il mio fantastico amico “( “Poesia tratta dal “il paese dei bambini che sorridono”

Ho un amico magnifico, fantastico,
spinge la mia carrozzella per andare in classe;
mi fa salire e scendere le scale e a volte guardare dal davanzale:
è le mie braccia e le mie gambe. Studia con me
e dice “sono aiutato da te”. Il mio amico fantastico
Rom, zingaro, nomade per tutti per me gentile e caro
Luigi, amico assai raro. Il suo popolo è riconosciuto da trent’anni
anche se esiste da tremila anni. La sua storia fa invidia:
e le sue origini sono in India. I Rom non hanno una terra
e non hanno mai fatto la guerra,non hanno sfruttato nessuno
hanno sofferto emarginazione e digiuno. Nel giorno della memoria,
quando si profonde l’oratoria, dei Rom tutti si dimenticano
che migliaia ne ha uccisi il lager nazista e gassati la furia razzista.
Nessun Rom ucciso ha un nome scritto in un libro, a nessuno di loro
è stato dedicato un monumento quasi fosse un comandamento
dei Rom l’esistenza dimenticare e ad altre cose pensare.
Il prof della shoah ha parlato, ho detto “prof dei Rom ti sei dimenticato”. “Che cosa c’entrano? Degli ebrei dobbiamo parlare, degli ebrei è l’olocausto”. Non ho risposto. Il capo ho nascosto per la vergogna, mi sentivo veramente alla gogna per non essere andato fino in fondo “Scusami, amico, tu sei il mio mondo. Per viltà non ti ho difeso spero di non averti offeso”.
Annunci

5 commenti »

  1. Questa poesia tratta da” Poesie ragazzi diversamente abili” ci aiuta a capire, che ci stanno persone, che nonostante la loro “diversità ” sono migliori di quelle persone ,comunemente chiamate normodotate”e che con tanto amore e semplicità conoscono meglio di tanti altri la parola ” amicizia “

    Commento di adriano49 — 28 gennaio 2008 @ 22:42 | Rispondi

  2. @Adriano: sono d’accordo con te parola per parola!
    Un caro abbraccio, Lisa

    Commento di lisa72 — 29 gennaio 2008 @ 09:00 | Rispondi

  3. Questa poesia l’hanno trovata i miei alunni, l’abbiamo commentata e qualcuno ha pianto.
    Non è facile che lo facciano ragazzi di 15 anni.
    Grazie, cercherò di divulgarla il più possibile. Basta scrivere da “Il paese dei bambini che sorridono”? Vorrei conoscere il nome dell’autore se possibile.
    Saluti

    Commento di ELENA LETTI — 17 ottobre 2008 @ 14:11 | Rispondi

  4. Your style is so unique in comparison to other folks I’ve read stuff from. Thank you for posting when you have the opportunity, Guess I’ll just book mark this web site.

    Commento di investing i Gold — 4 giugno 2013 @ 11:35 | Rispondi

  5. I am extremely impressed with your writing skills as well as with the
    layout on your weblog. Is this a paid theme or did you customize it yourself?
    Anyway keep up the nice quality writing, it is rare
    to see a nice blog like this one nowadays.

    Commento di staciacaldwell.tumblr.com — 5 giugno 2013 @ 02:12 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: