Lettere Al Futuro

9 marzo 2008

aspettando l’arrivo prossimo della primavera ” Il ramo rubato ” di P.Neruda

Filed under: Poesie — adriano49 @ 14:45

dsc01322.jpg

poesia di Pablo Neruda : ” Il ramo rubato ”

Nella notte entreremo
a rubare
un ramo fiorito.
Passeremo il muro,
nelle tenebre del giardino altrui,
due ombre nell’ ombra.
Ancora non se n’è andato l’inverno,
e il melo appare
trasformato d’improvviso
in cascata di stelle odorose.
Nella notte entreremo
Fino al suo tremulo firmamento,
e le tue piccole mani e le mie
ruberanno le stelle.
E cautamente,
nella nostra casa,
nella notte e nell’ ombra,
entrerà con i tuoi passi
il silenzioso passo del profumo
e con i piedi stellati
il corpo chiaro della Primavera.

Annunci

6 commenti »

  1. Passato velocemente il giorno dedicato alle donne,mi piace proseguire con questa poesia del Grande P.Neruda, come inno alla primavera, che spero ci inebri presto con tutti i suoi profumati e coloratissimi fiori e che possa mitigare il clima stessante dell’inverno che,spero rimanga solo un ricordo della mente,e che faccia sbocciare nuovi amori nei giovani, spesso distratti da cose futili.

    Commento di adriano49 — 9 marzo 2008 @ 14:58 | Rispondi

  2. Dannatamente bella, questa poesia… 🙂 ciao!

    Commento di Il Ramo Rubato — 7 luglio 2009 @ 20:53 | Rispondi

  3. vorrei tanto sapere il significato della poesi il ramo rubato di pablo neruda chè bellissima

    Commento di sonia — 19 febbraio 2010 @ 20:38 | Rispondi

  4. Sonia ti rispondo:

    Commento alla poesia “Il ramo rubato” di Pablo Neruda.

    Per Neruda l’amore è un’esperienza che si fa al plurale: lo specifica con il verbo “entreremo” che porta i protagonisti ”due ombre nell’ombra” a sviluppare un’esperienza illuminatrice che dà luce e identità reciproca.
    Il passaggio del “muro” esprime la metafora del superamento dell’identità privata, individuale, e questa stessa esperienza può essere estesa anche agli altri “nelle tenebre del giardino altrui”.
    L’apparizione della luce è simboleggiata dalla fioritura del melo, che si congiunge in gioioso panteismo al cosmo “in una cascata di stelle odorose”. Il ramo del melo è assimilato al “tremulo firmamento” che le mani degli innamorati possono toccare e rubare.
    Il corpo di luce della primavera, animato dall’identità rinnovata della donna, si anima di nuova vita e nel decorso di un rinnovamento stagionale, inteso come rinnovamento magico, entra con “il silenzioso passo del profumo” mentre la primavera con i piedi stellati illuminerà con la suggestiva luce delle stelle la casa degli innamorati.
    Luce e presagio di una rivelazione personale annunciata dalla comunione con il creato che “cautamente” nel quotidiano abitare la “casa” dell’esperienza, porterà l’uomo e la donna amanti “nella notte e nell’ombra” ad illuminarsi nel cammino condiviso.
    Umberto Capotummino

    Commento di Umberto Capotummino — 22 marzo 2012 @ 08:51 | Rispondi

    • Ciao, leggo ora il tuo commento alla poesia Il ramo rubato. Sono alla ricerca disperata per un compito x mia figlia.
      la maestra di mia figlia ha dato 2 poesie “Aprile” di G.De Nerval e “Il Ramo rubato” di Neruda con queste domande:
      Ci sono delle similitudini? Quali? evidenziale e spiegale nel testo.
      Ci sono delle personificazioni? Quali?
      Com’è rappresentata la primavera nel testo poetico di Neruda e come in quello di Nerval. uguaglianze e differenze.

      Grazie Mille per il tuo aiuto……

      Commento di PAOLA — 2 aprile 2012 @ 11:04 | Rispondi

      • Gentile Paola, premesso che questa non è la sede adatta per la preparazione di compiti, non crede che sua figlia trarrebbe vantaggio dalla personale riflessione sulle poesie proposte?
        Comunque trascriva qui la poesia d”Aprile” di G.De Nerval inserirò qualcosa.

        Commento di Umberto Capotummino — 3 aprile 2012 @ 09:09


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: