Lettere Al Futuro

12 marzo 2008

POSSO SCRIVERE I VERSI…… PABLO NERUDA

Filed under: Poesie — annuska62 @ 22:29
POEMA 20

Puedo escribir los versos más tristes esta noche.
Escribir, por ejemplo: “La noche está estrellada,
y tiritan, azules, los astros, a lo lejos”.
El viento de la noche gira en el cielo y canta.
Puedo escribir los versos más tristes esta noche.
Yo la quise, y a veces ella también me quiso.
En las noches como ésta la tuve entre mis brazos.
La besé tantas veces bajo el cielo infinito.
Ella me quiso, a veces yo también la quería.
Cómo no haber amado sus grandes ojos fijos.
Puedo escribir los versos más tristes esta noche.
Pensar que no la tengo. Sentir que la he perdido.
Oir la noche inmensa, más inmensa sin ella.
Y el verso cae al alma como al pasto el rocío.
Qué importa que mi amor no pudiera guardarla.
La noche está estrellada y ella no está conmigo.
Eso es todo. A lo lejos alguien canta. A lo lejos.
Mi alma no se contenta con haberla perdido.
Como para acercarla mi mirada la busca.
Mi corazón la busca, y ella no está conmigo.
La misma noche que hace blanquear los mismos árboles.
Nosotros, los de entonces, ya no somos los mismos.
Ya no la quiero, es cierto, pero cuánto la quise.
Mi voz buscaba el viento para tocar su oído.De otro. Será de otro. Como antes de mis besos.
Su voz, su cuerpo claro. Sus ojos infinitos.
Ya no la quiero, es cierto, pero tal vez la quiero.
Es tan corto el amor, y es tan largo el olvido.
Porque en noches como ésta la tuve entre mis brazos,
mi alma no se contenta con haberla perdido.
Aunque éste sea el último dolor que ella me causa,
y éstos sean los últimos versos que yo le escribo

Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Scrivere, per esempio: «La notte è stellata, e tremano, azzurri, gli astri, in lontananza.»
Il vento della notte gira nel cielo e canta.
Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Io l’ho amata e a volte anche lei mi amava.
In notti come questa l’ho tenuta tra le braccia.
L’ho baciata tante volte sotto il cielo infinito.
Lei mi ha amato e a volte anch’io l’amavo.
Come non amare i suoi grandi occhi fissi.
Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Pensare che non l’ho più. Sentire che l’ho persa.
Sentire la notte immensa, ancor più immensa senza lei.
E il verso scende sull’anima come la rugiada sul prato.
Poco importa che il mio amore non abbia saputo fermarla. La notte è stellata e lei non è con me.
Questo è tutto. Lontano, qualcuno canta. Lontano.
La mia anima non si rassegna d’averla persa.
Come per avvicinarla, il mio sguardo la cerca.
Il mio cuore la cerca, e lei non è con me.
La stessa notte che sbianca gli stessi alberi.
Noi, quelli d’allora, già non siamo gli stessi.
Io non l’amo più, è vero, ma quanto l’ho amata.
La mia voce cercava il vento per arrivare alle sue orecchie.
D’un altro. Sarà d’un altro. Come prima dei miei baci.
La sua voce, il suo corpo chiaro. I suoi occhi infiniti.
Ormai non l’amo più, è vero, ma forse l’amo ancora.
è così breve l’amore e così lungo l’oblio.
E siccome in notti come questa l’ho tenuta tra le braccia,
la mia anima non si rassegna d’averla persa.
Benché questo sia l’ultimo dolore che lei mi causa,
e questi gli ultimi versi che io le scrivo.

(in memoria di M.C. 13/03/1997)

dedicata a Ross

Annunci

13 commenti »

  1. Cara Anna non so cosa sto scrivendo perchè i miei occhi non riescono a vedere, ma hanno letto e hanno compreso.
    Grazie per la tenerezza e per il ricordo, domani, anzi oggi sarà una giornata come ogni anno da cancellare, da dimenticare, ma so che anche tu mi sarai vicina come lo sono io a te…. sei stata la mia forza e non lo dimentico

    Ross

    Commento di luciindescai — 13 marzo 2008 @ 00:11 | Rispondi

  2. @Annuska62: bellissima!!!

    @Ross: un carissimo abbraccio, di tutto cuore! Lisa

    Commento di lisa72 — 13 marzo 2008 @ 07:49 | Rispondi

  3. @ Annuska62:mi associo a Lisa,grande e bella poesia

    @ Ross: un sincero e rispettoso abbraccio, ti sono vicino con stima e amicizia Adriano

    Commento di adriano49 — 13 marzo 2008 @ 08:39 | Rispondi

  4. 😦

    Bellissima, da ogni punto di vista.

    Un caro saluto a tutte le lettere dal futuro
    C.

    Commento di Comicomix — 13 marzo 2008 @ 11:39 | Rispondi

  5. ciao a tutti fanculo

    Commento di zigiza — 17 aprile 2008 @ 18:01 | Rispondi

  6. @ zigiza

    Chissà quale gusto ci trovi a leggere una poesia e rispondere con tanta finezza e sottile spirito di cafone…. certo che sei così sottile da essere totalmente invisibile, anzi da adesso non sei solo invisibile sei nessuno.

    Commento di Rossaura — 17 aprile 2008 @ 18:51 | Rispondi

  7. Ci sono alcuni uomini pigri che migliorano col bere, come ci son frutti che non sono buoni finché non sono marci. (Samuel Johnson)
    zigiza non è ne frutto ne uomo…..solo una mosca che a zigzag cerca un attimo di notorietà scomparendopoi nel nulla.

    Commento di adriano49 — 17 aprile 2008 @ 21:23 | Rispondi

  8. Un abbraccio particolare a Ross.
    Ciao a tutti.
    Marisa

    Commento di marisauno — 17 aprile 2008 @ 21:57 | Rispondi

  9. Bellissima poesia….la dedico all’unica persona che realmente se la merita….per tutti gli anni passati insieme,haime non e’ durato…..ma le cose belle non sono per sempre,si spostano in ogni dove…a noi scovarle.

    Commento di Carlo — 15 ottobre 2009 @ 11:06 | Rispondi

  10. […] Novembre 2009 di Mario Cercare di vivere e tornare a morire ogni anno e di giorno in giorno, i dolori ci accompagnano e le felicità si scordano di noi, e se […]

    Pingback di E vivere ancora « E' solo un blog — 14 novembre 2009 @ 05:12 | Rispondi

    • Bellissima!
      A proposito, sai dirmi dove si può acquistare
      un poeta??????
      Un bacio, ma posso?????

      Commento di annuska62 — 17 novembre 2009 @ 09:34 | Rispondi

      • Puoi! puoi! naturalmente con moderazione.
        Poeti? No! non ti so dire dove si acquistano; nemmeno dove si possono trovare.
        BACIONE 😉

        Commento di Mario — 18 novembre 2009 @ 09:15

  11. Informações úteis e projeto maravilhoso que tem aqui!
    Eu gostaria de agradecer a você por compartilhar suas idéias e colocar o tempo para os artigos que você publica!
    Bom trabalho!

    Commento di perfeito — 28 dicembre 2012 @ 05:13 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: