Lettere Al Futuro

24 marzo 2008

” Vita Mia ” – poesia di Loretta Stocco

Filed under: Poesie — adriano49 @ 11:30

                            gardaland-2005-012.jpg      ” Vita mia “

Dall’ombra silente del mio giardino

osservo il frenetico scorrere della vita.

Come vorrei andare sulla via

incontro alle dita del vento,

fuggir l’abbraccio del sole

e cogliere danzando i colori del mondo!

Ma ho braccia,mani e piedi

avviluppati in una grigia ragnatela….

Perchè, o tu che passi veloce

senza nulla vedere intorno

non gioisci del tuo piede leggero,

non sorridi della tua mano lieve

che esplora il volto del tuo bambino?

Guarda,ascolta,odora,respira la vita!

Vedi? Il mio pianto accorato in riso si tramuta.

Volar con l’anima io posso!

Non di passi pesanti lungo faticoso cammino

è cosparso il mio ttempo,

ma di fili d’oro intessuti d’eternità.

Annunci

5 commenti »

  1. Loretta Stocco:lasciato il lavoro perchè “la grigia ragnatela” della Sclerosi Multipla le ha imprigionato braccia,mani e piedi,ma non abbattendosi anzi,lottando di più ha ripreso a scrivere con un P.C. e un sotfware vocale.Ha scritto il libro autobiografico ” Il Viaggio “dove insegna ad apprezzare e amare di più se stessi e la vita.
    Brevi note dell’autrice : Polesana,nata a Castelguglielmo ( Ro ) orarisiede a Badia P.,scrittrice di poesie e raccontiimpegnata nel sociale è tra i fondatori dell’ASS. ITALIANA SCLEROSIMULTIPLA.
    Notizie raccolte dal libro” Al tòcco di parola ” di A.Masiero ediz. Panda Edizioni

    Commento di adriano49 — 24 marzo 2008 @ 11:40 | Rispondi

  2. Una bella poesia, una bella lezione.

    Un sorriso per te e per Loretta.

    C.

    Commento di Comicomix — 24 marzo 2008 @ 11:54 | Rispondi

  3. dobbiamo ricordarci di essere felici… è buffo, vero?
    Grazie per avercela proposta

    Maria Teresa

    Commento di mt70 — 24 marzo 2008 @ 11:58 | Rispondi

  4. CIAO, LORETTA. PERMETTIMI DI DARTI DEL “TU” PERCHE’ E’ COME SE TI CONOSCESSI. IO SONO DANIELA ZAMPIROLLO E AVREI DOVUTO ESSERE A FICAROLO CON TE SABATO 19, INVECE TU HAI AVUTO UN CONTRATTEMPO E MI SONO TROVATA DA SOLA. GIUSEPPE PIETRONI MI HA PARLATO DI TE E MI HA MOSTRATO IL TUO LIBRO. MI PIACEREBBE CONOSCERTI DI PERSONA E SE TU VUOI POTREMMO METTERCI D’ACCORDO E VENIRTI A TROVARE. PENSACI. INTANTO UN ABBRACCIO DANIELA

    Commento di daniela zampirollo — 21 aprile 2008 @ 05:37 | Rispondi

  5. Cara Loretta, complimenti per la tua bellissima poesia.
    Di fronte alle parole che la compongono, mi sento invisibile.
    Ti prego di continuare a scrivere, un dono cosi’ prezioso niente lo puo’ fermare, la tua visione fantastica della realta’, con occhi che guardano a una dimensione superiore e’ superlativa. Sei davvero un’angelo.

    Commento di carmela zilioli — 27 agosto 2010 @ 23:01 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: