Lettere Al Futuro

6 maggio 2008

Una signora di 41 anni, sposata con un uomo cieco, dal quale ha già avuto 2 figli, è incinta al 5° mese di un bimbo a cui è stata diagnosticata la sindrome di Down.

Filed under: PuntoD'Incontro — adriano49 @ 08:48

foto by Adriano 2006

Notizia tratta da ” DISABILI.COM -FORUM ”

Storie di persone coraggiose, che dicono “si” alla vita, anche quando i presupposti sono complessi. E che cercano di rimboccarsi le maniche, anche quando non sanno nemmeno più a quale porta bussare.
Una signora di 41 anni, sposata con un uomo cieco, dal quale ha già avuto 2 figli, è incinta al 5° mese di un bimbo a cui è stata diagnosticata la sindrome di Down.

Ha deciso di rivolgersi al tg di Italia 1 per cercare un qualsiasi lavoro, che le permetta di contribuire al bilancio familiare e di accudire al meglio il bimbo.
Il marito è in attesa di ricevere la pensione, lei lavorava come collaboratrice domestica, ma per via della gravidanza ha dovuto lasciare il posto.
Vivono in un appartamento in affitto l’unica entrata certa sono i 250 euro di contributo erogati dal Comune. In attesa di un lavoro vero e proprio, si mantengono con il ricavato di lavoretti saltuari.

Sulla televesione negli ultimi tempi, i dibattiti si sprecano: tv di scarsa qualità, tv trash, tv urlata e chi più ne ha, più ne metta.
A volte, come in questo caso, sembra si riappropri della sua funzione educativa e di servizio al cittadino, almeno nel divulgare e -speriamo- nell’aiutare persone, storie e situazioni che sembrano ad un punto morto.

Cosa ne pensate? Cosa suggerireste a questa donna?
Nel caso vi trovaste in una situazione senza via d’uscita, vi rivolgereste ai media?
Si evince che il Comune è a conoscenza della situazione in cui versa questa famiglia, chi altro potrebbe/dovrebbe intervenire per aiutarli? se volete intervenire sul forumper dire la vostra opinione :Redazione Disabili.com
http://www.disabili.com
on-line dal 1999!
insieme oltre le barriere!

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.