Lettere Al Futuro

16 maggio 2008

Ammalati di solitudine

Filed under: Poesie — abdita @ 16:00

Finalmente mia figlia mi ha permesso di pubblicare qualcosa di quello che lei scrive. Trascrivo senza apportare modifiche.

L’uomo

Tu che parli dell’uomo,
Tu che parli dei suoi sentimenti,
Tu che parli delle sue azioni,
Tu che parli dei suoi pensieri,
Perché non parli di ciò che è?
No, a me interessa l’Ideologia.
Bello dire oggi: “sono un idealista”.
Se lo pronunci a gran voce troverai sicuramente
gente che ti seguirà o gente che si schiererà
dietro nomi differenti:
moralista, rivoluzionario, anticonformista
e quant’ altro.
Purtroppo è così che va il mondo:
ognuno crea un simbolo riguardo a ciò che più gli somiglia
ed ognuno lo sfrutta come attacco/difesa in una società
che sembra voltargli le spalle.
Ma tu, uomo, e non più idealista, moralista,
anticonformista, menefreghista, alcolizzato,
credente o ateo, dimmi chi sei,
chi sei veramente.
Non soffriamo in fin dei conti tutti lo stesso male?
Ci sentiamo incompresi, non amati del tutto,
accantonati a volte, ed infine soli.
È brutto questo male, forse il peggiore che ci sia:
quello di vivere in un posto che dietro una scusa o un’altra
prova a risucchiarti l’unica cosa che ti dice chi sei tu veramente,
senza la quale ti perdi alla ricerca della felicità
senza la quale ti senti smarrito
senza la quale tu non sei più me ed io non sono più te
e finiamo per sentirci ammalati di solitudine,
quella cosa che ci parla con il silenzio delle stelle,
del mare, del sole e della luna: l’AMORE.
Ma come fare a cambiare?
Come fare ad eliminare questo brutto vortice
che ci attira giù in fondo con dolcissime apparenze?
Sei sordo allora?
Non te l’ha detto poco fa la luna?
Non te l’ha detto poco fa il sole?
No te lo stavano dicendo le stelle?
Fa’ come loro:
dimenticati di tutto il resto e
concentrati su ciò che sei.
AMA.

Annunci

2 commenti »

  1. bellissima.impegnativa per l’argomento trattato,brava, spero,anzi sono convinto di leggerne e apprezzarne in un futuro prossimo altre poesie scritte da te su questo blog ;c’è sempre bisogno di voi giovani con le vostre poesie,pensieri,dubbi,certezze,valori umani ,sentimenti e noi vecchietti e Non cercheremo di aiutarvi. un caro saluto a te e mamma . Adriano

    Commento di adriano49 — 16 maggio 2008 @ 21:39 | Rispondi

  2. My relatives always say that I am killing
    my time here at net, except I know I am getting knowledge everyday by reading such
    nice content.

    Commento di immu — 1 ottobre 2014 @ 19:42 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: